Polizia

Sono stati arrestati sue giovani incensurati a Latina, .S. A. , 25enne del capoluogo, e P.G., 26enne di Pontinia, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti dagliagenti della Polizia di Stato. Il primo è stato fermato dalle pattuglie nel pomeriggio di domenica 24 gennaio, a Latina. Nel corso della perquisizione, estesa anche nella sua abitazione nel quartiere Nicolosi, i poliziotti hanno trovato due etti di droga, tra marijuana e hashish, nascosti in diversi punti della camera da letto. Oltre allo stupefacente sono stati rinvenuti anche 700 euro in contanti, un bilancino e materiale per confezionare le dosi, Mentre era in corso la perquisizione del domicilio del 25enne, i poliziotti hanno notato che sul cellulare del giovane arrivavano diversi messavvia via Telegram da parte di un’unica persona. Insospettiti da tanta insistenza sono risaliti al mittente, il 26enne di Pontinia, e hanno sottoposto a perquisizione anche la sua abitazione. In casa in effetti hanno scoperto e sequestrato mezzo etto di droga tra marijuana e hashish, bilancini e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Entrambi sono finiti agli arresti per detenzione e spaccio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui