Carabinieri

Sono state arrestate a Fondi due persone dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile in flagranza di reato, un 43enne e una 44enne, entrambi di origini albanesi, accusati di attività di gestione dei rifiuti non autorizzata. I due sono stati sorpresi a bruciare in una strada pubblica alcuni rifiuti plastici e metallici e scarti di legname inquinanti provenienti dalla loro azienda agricola. Dopo le formalità di rito entrambi sono finiti ai domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui