Latina Biz – Servizi Notizie Eventi Informazioni Formia,Politica,Province Approvato piano triennale dei lavori pubblici e manutenzione del Comune di Formia

Approvato piano triennale dei lavori pubblici e manutenzione del Comune di Formia

L’assessore Forte

La Giunta comunale di Formia ha adottato il piano triennale dei lavori pubblici e il relativo elenco annuale, che sono stati pubblicati sul sito. Per l’amministrazione si tratta di una spinta importante per coinvolgere sempre più attivamente operatori economici, ordini professionali e cittadini. Dopo l’approvazione del bilancio e l’affidamento dei vari servizi (verde, pubblica illuminazione, manutenzione stradale e immobili comunali) con durata almeno biennale, si stanno completando le procedure degli affidamenti-appalti che serviranno ad assicurare la continuità ai servizi di manutenzione e gestione derivanti dall’attuale gestione in dodicesimi correlata alla fase di esercizio provvisorio del bilancio. Pronto è il piano di interventi sul territorio. L’assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Forte è perfettamente consapevole che la strada da percorrere sarà lunga e non facile: “La città che ora viviamo, sia apprezzandone le cose che funzionano sia lamentando di quelle che non funzionano, è la risultante delle azioni esercitate dalle amministrazioni passate e dalla gestione della nostra ordinarietà divenuta straordinarietà. Lungi dal voler invocare l’alibi del tempo e delle eredità delle precedenti gestioni politiche e commissariali e, quindi, del livello qualitativo-quantitativo dei servizi erogati alla città, penso sia più utile e sicuramente più costruttivo indicare le diverse iniziative importanti che si stanno attivando. Non appena approvato il bilancio si avvieranno le procedure per approvare l’accordo quadro con cui gestire tanto la manutenzione stradale che la pubblica illuminazione”. In entrambi i casi si tratterà di appaltare un servizio integrato di durata pluriennale che comprenderà, oltre che interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, anche i servizi di sorveglianza e di segnaletica orizzontale (viabilità) e, sul fronte della pubblica illuminazione, pure la riqualificazione degli impianti vetusti attraverso interventi di sostituzione e quindi di efficientamento energetico. Si sta inoltre potenziando il servizio di reperibilità del personale dell’Ente, che dovrà intervenire in caso di emergenza. Una serie di operazioni in sinergia con gli altri assessorati, H dichiarato l’assessore Forte: “Mentre si sta operando con la logica di razionalizzazione delle risorse disponibili per l’espletamento dei compiti istituzionali ordinari non si trascurano una serie di progettualità per riqualificare alcuni spazi urbani strategici per la città e candidare il Comune a specifici finanziamenti. L’esempio è la deliberazione per il finanziamento del criptoportico sottostante la villa comunale e per la pista ciclabile, per una spesa complessiva di un milione e mezzo di euro. Si sta inoltre lavorando per concludere le procedure relative all’annosa questione del progetto di finanza adottato per la realizzazione del porto turistico ‘Marina di Cicerone’ e contemporaneamente per progettare una ipotesi di rifunzionalizzazione del ponte Tallini anche alla luce delle condizioni statiche in cui versa che, sebbene rappresentino una criticità, possono costituire l’occasione per ripensare ad uno sviluppo e riqualificazione di tutta l’area di riferimento. La trattazione di questi temi richiede approfondimento, buon senso e rispetto delle regole anche in considerazione del fatto che l’inibizione dell’utilizzo, parziale o totale, di queste due importanti infrastrutture (Ponte Tallini e Largo Paone) comporta ricadute di forte impatto sulla città. Massima attenzione, infine, alle periferie e alle frazioni, che sono il valore aggiunto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *