Rio Martino

Le Giunte comunali congiunte di Latina e Sabaudia hanno approvato, ciascuna con propria delibera, il progetto relativo all’avvio dei lavori di escavazione della foce del canale di Rio Martino. Entra nella fase operativa l’iter avviato con il Protocollo d’Intesa approvato dai due Comuni, con il quale Latina e Sabaudia si sono impegnate a ripristinare, attraverso la messa in sicurezza delle sponde e il dragaggio del porto canale, la navigabilità dello stesso. Come previsto dal Protocollo, il Comune di Latina, in qualità di Ente capofila, si è fatto carico della redazione del progetto che è stato approvato ieri dalle due Giunte comunali e che prevede, nella prima fase, l’esecuzione di lavori in emergenza consistenti nell’apertura del passo marittimo. Questo permetterà la ripresa della navigazione in entrata e in uscita in condizioni di sicurezza. In questa fase saranno svolte delle attività propedeutiche, quali la campionatura della sabbia, alla realizzazione del secondo stralcio funzionale dei lavori relativamente al dragaggio e all’eventuale ripascimento sottoflutto delle sabbie caratterizzate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui