Commissione ambiente

Il 17 dicembre è stata approvata in Commissione ambiente la delibera di consiglio sul piano di emergenza comunale. Si tratta di un atto dovuto da tutti i Comuni, al quale a Latina si sta lavorando sin dai primi mesi di insediamento dell’amministrazione. Ha sottolineato il capogruppo di Latina Bene Comune e presidente della commissione Ambiente, Dario Bellini: “Il piano di emergenza comunale non è mai stato così completo. Abbiamo lavorato due anni, dal 2016, per far sì che il piano di oggi fosse il più dettagliato possibile”. Il piano si compone,oltre che di una serie di tavole esplicative, di altri sette atti:inquadramento territoriale, organizzazione delle risorse, procedure operative,piano di formazione, schemi standard di ordinanza, censimento aree di attesa e di aree e strutture di accoglienza. La proposta di delibera, che sarà portata all’attenzione di tutto il consiglio comunale, è passata in commissione con isoli voti della maggioranza, in presenza al momento del voto di un solo rappresentante dell’opposizione. Ha parlato ancora Bellini:  “Gli uffici hanno svolto un lavoro enorme,anche in collaborazione con il Cersites, così come predisposto dal commissario Barbato pochi giorni prima del voto per il rinnovo dell’amministrazione comunale. A loro va il nostro plauso”. Soddisfazione è stata espressa dai consiglieri di Lbc anche per un altro importante passo: l’approvazione della proposta di delibera sul piano d’azione per il rilevamento delle emissioni acustiche nell’ambito del trasporto pubblico. Si tratta di uno degli atti che andranno ad integrarsi con il Pums (piano urbano mobilità sostenibile).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui