Eleonora Zangrillo

Una perizia di variante al progetto esecutivo dei lavori di realizzazione e completamento dei tratti di condotta idrica e fognaria nel Comune di Formi che è stato approvato dopo aver aspettato di versi anni. Il progetto, pur essendo finanziato nel dicembre 2016, ha dovuto attendere un iter molto lungo, ma adesso potranno essere realizzati i lavori. L’intervento è stato sollecitato con urgenza dall’amministrazione al settore Lavori Pubblici anche per l’elevato numero di famiglie coinvolte che attendevano da tempo la definizione ed il completamento dell’opera. Le aree interessate dal progetto finanziato qualche anno fa si riferiscono a tratti particolarmente attenzionati come via Farano, via dell’Edera e via Pilato, nel quartiere Santa Croce. Ha rilevato il sindaco di Formia Gianluca Taddeo: “La città ha bisogno di reale concretezza, di servizi efficienti che ne rilancino l’immagine e le condizioni di sicurezza. Il nostro impegno, peraltro già annunciato nel programma elettorale, è quello di assicurare ai cittadini servizi migliori in tutti i settori”. E’ intervenuta l’assessore ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo: “Troppe sono le opere finanziate anzitempo che sono rimaste nel cassetto. La priorità di questo inizio di legislatura del settore Opere Pubbliche é quella di riprendere tutti i progetti il cui iter è stato avviato ma non portato a termine e procedere, in modo celere, all’inizio dei lavori, per poi poter finalmente puntare ad altro Intervenendo in modo puntuale, possiamo dare immediate e concrete risposte ai cittadini che da tempo sono in attesa delle opere finanziate. Inoltre in questo specifico caso, riguardando tali opere anche tratti di rete fognaria, possiamo puntare alla salvaguardia del nostro litorale e alla qualità delle nostre acque costiere, tema non di poco conto per una Formia che guarda allo sviluppo turistico/ambientale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui