banner 728x90
Andrea Dung – Lac

Il cattolicesimo giunse in Vietnam sul finire del secolo XVI ma in Vietnam vennero emessi più di 50n editti contro i cristiani che portarono al martirio un numero di circa 130mila persone. La persecuzione contro i cristiani in Vietnam raggiunse il suo apice durante il regno di Tu-Duc (1847-18839, in quanto la fede cristiana veniva associata alla politica coloniale francese, che stava conquistando il paese. Inenarrabili le torture a cui vennero sottoposti i cristiani, ma quello che Andrea Dug e altri 116 cristiani che subirono il martirio il 24 novembre del 1839 sono stati beatificati in vari anni 1900, 1906, 1909 e 1951; sono stati riuniti in un solo gruppo e canonizzati e dichiarati martiri della fede da san Giovanni Paolo II che li ha anche dichiarati Patroni del Vietnam con la Lettera apostolica «Si quidem cunctis» del 14 dicembre 1990. Il gruppo comprende: 8 vescovi, 50 sacerdoti, 59 laici (tra cui medici, militari, molti padri di famiglia e una madre di famiglia). Li rappresenta tutti Andrea Dung – Lac, nato intorno al 1785 in una famiglia pagana poverissima. I genitori lo vendettero a un catechista, che lo educa al cattolicesimo. Durante le persecuzioni indette dal re Minh – Manh e più volte incarcerato e sempre riscattato dai cristiani. Venne ucciso mediante decapitazione il 24 novembre del 1839 dopo che si è rifiutato di apostatare e di calpestare la croce.

banner 728x90