Ancora un set cinematografico per il Palazzo della Cultura di Latina

Set

Il Palazzo della cultura ritorna ad essere un  set cinematografico: sono riprese presso l’edificio di Via Umberto I dove in questi giorni si sta girando “Io & Aléa”, un cortometraggio prodotto dal regista e sceneggiatore Giulio Zappone, di e con Lucia Timpone e Gianmarco Cestra, attore. Un cast di giovani per un lavoro che vede protagonista i luoghi della cultura pontina. “Io & Aléa” è una delle svariate produzioni della MaGa Production impegnata in una serie di speciali dedicati a Tamara de Lempicka e Ada Merini diretti da Massimo Ferrari per SkyArte a cui faranno da sfondo le sale del Palazzo della Cultura. È solo una delle tante iniziative che vedranno protagonisti il Palazzo della Cultura di Latina che non appena fuori dal lunghissimo tunnel di lavori e sopralluoghi per garantire l’agibilità e la sicurezza per gli addetti ai lavori e per il pubblico stesso. L’assessore alla Cultura Silvio Di Francia in una nota ha espresso il suo entusiasmo e la voglia di far tornare il Teatro D’Annunzio oltre che principale luogo di fruizione della cultura, anche luogo in cui creare spettacoli e progetti culturali a tuttotondo: “Il Palazzo della Cultura ci auguriamo che a breve torni ad essere il luogo in cui si fruisce del miglior teatro italiano. È già un luogo in cui, grazie alla pinacoteca, alle sale e al foyer, è possibile fruire di tante iniziative culturali e sociali. Crediamo che la sfida per il futuro sia proprio quella di favorire le produzioni, per incentivare la creatività dei giovanissimi da un lato, e per attrarre anche i grandi progetti. È da questo confronto che può crescere la realtà culturale del territorio.”

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *