imgresGli italiani da sempre hanno una reputazione di automobilisti disinvolti, soprattutto rispetto a regole e semafori, ma è ormai dimostrato che, di fronte ai dispositivi telematici, gli italiani reagiscono in modo positivo e diventano automobilisti prudenti. Anche le auto così come gli aerei potranno registrare lo stile di guida del conducente, scatole nere e videocamere installate nelle auto, potranno verificare le manovre e gli eventuali sensi vietati. Il “Black box”, la scatola nera da installare sull’auto, che già nel nostro Paese registra più di tre milioni di dispositivi installati, sarà in grado di registrare dati rilevanti in caso d’impatto e fornire garanzie fino al punto che le assicurazioni potranno offrire uno sconto che varia dal 7 al 10 per cento sul conto annuale del contratto. L’introduzione delle black box e di altre tecnologie per la sicurezza stradale, porterà una serie di innovazioni: nuovi bollini per l’assicurazione, che da metà a ottobre saranno solo on line, mentre il Cid in futuro si potrà compilare dopo un incidente con una applicazione telefonica, fino alle “desh camera” le telecamere che riprendono il lato anteriore dell’auto e garantiscono certezze sulla responsabilità in caso di incidenti. Il contrassegno di assicurazione da esporre sul parabrezza, che certifica il regolare pagamento della polizza, non sarà più necessario esporlo visivamente, mentre l’utilissimo “Cid”, il modulo di constatazione amichevole da compilare in caso di incidente, si modificherà e per la compilazione amichevole, basteranno pochi secondi poichè una volta scaricata “l’applicazione e-statement” messa a punto per smartphone e tablet, le assicurazioni riusciranno ad essere informate immediatamente. Inoltre gli automobilisti potranno a conoscere nei dettagli, lo stato della propria RC auto, andando sul portale dell’automobilista del Ministero dei Trasporti dopo aver inserito la targa della propria autovettura. Oltre le scatole nere saranno anche in vendita le cosiddette “dash board”, videocamere in grado di registrare tutto quello che accade davanti al veicolo: ad abbassare i prezzi delle assicurazioni in futuro potranno contribuire anche i sistemi anti-collisione, una tecnologia di frenata automatica o assistita, installata sull’auto, in grado di bloccare automaticamente il veicolo in caso di rischio.
Rino R. Sortino

Rino Sortino
Author: Rino Sortino

Giornalista e opinionista televisivo, nel passato ha partecipato in qualità di opinionista a trasmissioni quali "passione sport" presso lazio tv e gold tv

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui