Locandina
Viviana Isernia

Le iniziative di Amnesty International sono tante e varie, e anche Formia partecipa a questi eventi: come è noto Amnesty International è un’organizzazione non governativa indipendente da qualsiasi convinzione politica, interesse economico o religioso, impegnata da oltre 50 anni nella difesa dei diritti umani, sanciti dalla Dichiarazione universale dei Diritti Umani.
Il lavoro di Amnesty è basato sull’impegno e la partecipazione di attiviste e attivisti in oltre 150 paesi nel mondo, attraverso campagne, mobilitazioni, iniziative di educazione e sensibilizzazione. Amnesty International per mantenere la sua indipendenza vive solo grazie ai suoi soci e sostenitori, 7 milioni in tutto il mondo.
Nel 1977 ha ricevuto il premio Nobel per la Pace  per la sua credibilità ed il prestigio derivanti dal rigore, dall’imparzialità e dall’indipendenza economica, religiosa e politica che la contraddistinguono.

Le strutture Amnesty del Lazio organizzano diverse iniziative per celebrare il compleanno di Amnesty

Ma ecco il comunicato stampa per l’annuncio iniziative di questa associazione:

“Amnesty International compie 56 anni.

Il 28 maggio, quello che è riconosciuto in tutto il mondo come il più grande Movimento di

persone per i diritti umani, accende di nuovo la sua candela, di speranza e di giustizia.

7 milioni di sostenitori che ogni giorno lottano per cambiare la vita delle persone e lo fanno

influenzando le politiche, sfidando i governi e le organizzazioni che violano i diritti umani.

Gli attivisti, non volontari, di Amnesty International, rappresentano la società civile che si

mobilita e che ricerca, indaga e pone sotto i riflettori violenze, abusi, violazioni che

avvengono in tutto il mondo altrimenti sommerse nell’ombra, sostenendo primo tra tutti il

diritto alla vita, nella convinzione che gli esseri umani nascono liberi ed eguali, in dignità e

diritti.

Dal quando nel 1961 è stata fondata dall’avvocato inglese Peter Benenson, Amnesty

International ha contribuito a ridare libertà e dignità a oltre 50.000 persone, salvando 3

vite al giorno.

Lavorare in Amnesty significa essere dalla parte delle vittime di tortura, proteggere i più

deboli dagli abusi, lavorare per fermare le esecuzioni, dare voce alle minoranze, liberare

dal carcere persone imprigionate ingiustamente, convincere i governi a cambiare leggi

ingiuste o far rispettare quelle esistenti ma taciute.

I gruppi del Lazio per la ricorrenza realizzeranno con tante iniziative, che saranno

occasione per parlare di Diritti umani “festeggiando”, informare e sensibilizzare sulle

maggiori Campagne Amnesty attive al livello nazionale e circoscrizionale e sottoscrivere

appelli: “Verità per Giulio Regeni”, “I Welcome” sui grandi movimenti migratori che oggi ci

interessano e per la creazione di canali sicuri per i rifugiati e “Coraggio” sui difensori dei

diritti umani nel mondo.

Le strutture Amnesty del Lazio organizzano diverse iniziative per celebrare il compleanno

di Amnesty:

CIRCOSCRIZIONE LAZIO

28 maggio ore 9.30-19.30, Albano Laziale

STAND INFORMATIVO E LABORATORI EDU

per la manifestazione “Albano Insieme”.

Postazione n.29, in Piazza Costituente

– Laboratorio per 10-13 anni ore 11.00-13.00 “I welcome”

– Laboratorio per 14-18 anni ore 15.00-17.00 “Identità e diversità”

CIRCOSCRIZIONE LAZIO

28 maggio ore 10-22, Roma

STAND INFORMATIVO E LABORATORI EDU presso

BERTANI DAI 2017 – MARE

Via Agostino Bertani, 5 (zona Trastevere)

GRUPPO 001, ROMA EST

28 maggio ore 16

BUON COMPLEANNO AMNESTY

Presso il circolo Arci Monk, via Giuseppe Mirri 35, 00159 Roma

Torneo di basket a 3 (canestro unico)

Iscrizione 10 euro a squadra

GRUPPO 056, ROMA BOCCEA

26 maggio, ore 20.30, zona Ottaviano

CENA CON SERATA ROMANESCA: versi di Trilussa, Belli, Maraini e Pascarella”, presso

Ketumbar Roma

via Galvani, 24 – Roma

Contributo è di 20 euro a persona e oltre la consumazione, comprende anche una

donazione ad Amnesty International Italia per sostenere la campagna “ I welcome”.

GRUPPO GIOVANI 085

Giovedì 25 dalle ore 21.30

YELLOW IN THE NEW BLACK

una serata giochi nel pub Lancelot, Via dei Volsci 77A,

zona San Lorenzo

Costo di ingresso: 3,00 euro

GRUPPO 105, ROMA PORTUENSE

Domenica 28 maggiom ore 20.30

BUON COMPLEANNO AMNESTY INTERNATIONAL

Cena presso Enoteca “L’Acino che vola”

via Gaetano Rappini, 23C – Roma

Menu completo bevande incluse e un regalo ai partecipanti

con un contributo di 22€

Per prenotare 3296265981

GRUPPO 277, FORMIA (LT)

sabato 27 maggio ore 9.30-13.00

HUMAN RIGHTS FRIENDLY SCHOOL

LE SCUOLE SI RACCONTANO

in Sala Ribaud e Piazza della Vittoria, via Vitruvio n.190 a Formia iniziativa pubblica

dedicata all’Educazione dei Diritti Umani, in occasione dell’anniversario di Amnesty

International, e legata al progetto biennale SCUOLE AMICHE DEI DIRITTI UMANI,

patrocinato dal Comune di Formia.

La suddetta iniziativa ha come finalità la dimostrazione pubblica, tramite lavori compiuti autonomamente dagli studenti, inerenti la tematica scelta da ciascuna scuola per il

progetto biennale, degli argomenti trattati nel corso di questo primo anno di progettualità.

Gli istituti superiori presenti sono I.I.S. Liceo “Cicerone-Pollione”, I.I.S. “E. Fermi”, I.T.E “G.

Filangieri”, I.P.S.S.E.O.A. “A. Celletti”, Istituto Tecnico C.A.T. “Tallini”; ogni scuola

parteciperà con una minima delegazione di max. 30 persone, per un totale di 150 presenti.

Almeno due istituti presenteranno dei lavori video, per questo vi sarà l’uso della sala

Ribaud, dopodiché la manifestazione si sposterà in Piazza della Vittoria.

Ospite della manifestazione: Chiara Pacifici, Responsabile Scuole dell’Ufficio Educazione

ai Diritti Umani della Sezione Italiana di Amnesty International.

Un ricordo per questa iniziativa è la seguente frase: A voi, popolo libero ancora in piedi per Raif: le vostre proteste stanno facendo la differenza!” (Ensaf Haidar, moglie di Raif Badawi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui