Amministratori della provincia di Latina scrivono al presidente Zingaretti

Rimozione cassonetti

E’ stata scritta una lettera al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti da oltre venti sindaci pontini tra i quali quello di Latina Damiano Coletta e dal presidente della Provincia Carlo Medici per sollecitare un incontro urgente sul problema del conferimento deirifiuti, in particolare la frazione organica, visto che i due impianti principali in terra pontina non sono più in grado di accoglierli anche per la circostanza di dover prendere i rifiuti romani. Gli amministratori sono  preoccupati per l’emergenza che potrebbe esplodere a partire dal 12 agosto, “a causa della simultanea diminuzione dei conferimenti comunicati dagli amministratori giudiziari di trattamento di Acea e Sep”.  Le amministrazioni cittadine, in particolare quelle dei Comuni costieri che in questo periodo accolgono anche i turisti con conseguente aumento di residenti e quindi di rifiuti, sono in difficoltà e i sindaci rischiano di dover emettere ordinanze che obbligano i cittadini di non conferire l’umido nei cassonetti ma di tenerlo a casa. Al presidente della Regione Lazio si chiede dunque un incontro urgente per trovare una soluzione in tempi rapidissimi, prima che la situazione diventi ingovernabile.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *