Zingaretti e D’Amato

Continua la campagna vaccinale contro il coronavirus nel Lazio, e nella giornata del 15 maggio ha raggiunto il nuovo record di dosi somministrate, quasi 57mila in un giorno. Un numero possibile da ottenere grazie all’importante apporto dato dagli Open Day AstraZenecaper gli over 40che sono stati organizzati in 21 hub di tutto il territorio regionale, due dei quali a Latina e Formia, che hanno visto una grande partecipazione da parte dei cittadini. Un successo dell’iniziativa che è stato sottolineato dall’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato che ha definito questa una “formula vincente. L’Open Day è stato un successo di adesione e organizzazione, la campagna vaccinale corre spedita superate 2.6 milioni di somministrazioni”.  I numeri raggiunti dal Lazio sono stati commentati anche dal presidente della Regione Nicola Zingaretti: “Ieri record di quasi 57 mila dosi somministrate di vaccino e grande successo degli Open Day per gli over 40. Grazie ancora alla straordinaria comunità che in tutto il Lazio sta lavorando senza sosta al successo della campagna vaccinale. Replicheremo gli Open Day. Stiamo vincendo la lotta al Covid e siamo vicini alla fine dell’incubo, grazie alle regole, ai vaccini, ai sostegni all’economia. Hanno perso coloro che negavano dicendo sciocchezze sui vaccini o altro. Questi risultati sono un’altra conferma che i problemi vanno risolti, non cavalcati. Ora lavoriamo pancia a terra per essere i protagonisti della rinascita economica, sociale, produttiva e del lavoro”. Il 16 maggio è prevista la seconda giornata degli Open Day, mentre da lunedì 17 saranno aperte le prenotazioni per le vaccinazioni per classi di età 51 e 50 anni (nati nel 1970 e 1971) e per 49 e 48 anni (nati 1972 e 1973) su portale Salute Lazio. È già attiva la prenotazione sul portale per la fascia di età 52 e 53 anni (ovvero i nati nel 1968 e 1969), ad oggi sono oltre 50.000 le prenotazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui