Anziana

A Cisterna un uomo di 43 anni ha avuto dei  comportamenti violenti e vessatori che duravano da anni e che avevano costretto la coppia dei suoi genitori a vivere nel terrore. In più di un caso gli agenti del Commissariato erano dovuti intervenire nei mesi scorsi per contenere la furia dell’uomo al fine anche di impedirgli di devastare l’abitazione e proteggere i genitori terrorizzati ed era anche accaduto che durante uno degli interventi gli agenti trovassero nell’abitazione alcuni grammi di cocaina, per uso personale, poi sequestrati. A seguito delle indagini, che sono state coordinate dalla Procura di Latina, la polizia ha accertato come l’uomo pretendesse continuamente denaro dagli anziani genitori “per soddisfare la sua dipendenza e quando l’anziana coppia cercava di opporsi a tali richieste, l’uomo era solito ricorrere alla forza intimidatrice esercitata dalla violenza, sia verbale che fisica, sfogandola spesso sugli arredi della casa”. Al termine delle indagini il gip del Tribunale di Latina ha emesso la misura dell’allontanamento dalla casa familiare eseguita dagli agenti del Commissariato di Cisterna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui