ALLA MENSA DELLA PAROLA: riflessione di Don Gianni Cardillo

La chiamata di Zaccheo

La conversione passa attraverso un incontro, di quelli che ti cambia la vita, come quello di Zaccheo che ha incontrato Gesù, come dice Don Gianni Cardillo, parroco di san Pietro in Fondi, nella sua riflessione: “Oggi nel Vangelo Luca esagera come sempre. Pone al cuore del suo vangelo la conversione impossibile!  Gesù salva colui che nessuno avrebbe saputo come salvare. Accade che Zaccheo, curioso, salga su un albero per vedere senza essere visto. Gesù lo stana… e Zaccheo, abituato a sguardi gonfi di odio… indurito incontra l’unico sguardo che non lo giudicava! Zaccheo scende perché si sente amato! E si scava la fossa con le sue mani! Mi impegno a vivere cambiando il Zaccheo che mi portò dentro! Ci riuscirò? Si con la Grazia di Dio ci riuscirò!!!”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *