Alla Mensa della Parola: la scelta degli apostoli. Riflessione di Don Gianni Cardillo

Gesù

Gesù, dopo aver pregato, ha scelto  chi lo avrebbe affiancato nella sua missione, ossia gli Apostoli. Ecco quello che ha detto nella  sua riflessione Don Gianni Cardillo prendendo il testo del Vangelo secondo Luca (Lc 6,12-19):

“In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, al quale diede anche il nome di Pietro; Andrea, suo fratello; Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; Giacomo, figlio di Alfeo; Simone, detto Zelota; Giuda, figlio di Giacomo; e Giuda Iscariota, che divenne il traditore.
Disceso con loro, si fermò in un luogo pianeggiante. C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòne, che erano venuti per ascoltarlo ed essere guariti dalle loro malattie; anche quelli che erano tormentati da spiriti impuri venivano guariti. Tutta la folla cercava di toccarlo, perché da lui usciva una forza che guariva tutti.”

La riflessione di Don Gianni Cardillo:

ALLA MENSA DELLA PAROLA – 10 Settembre 2019
”Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici”
RIFLESSIONE SULLA PAROLA
Oggi nel Vangelo Gesù sceglie
il gruppo dei dodici apostoli!
Prima, Gesù  passa l’intera notte a pregare.
Solo dopo sceglie il gruppo che doveva seguirlo più da vicino!
Il Vangelo di Luca racconta spesso la preghiera di Gesù prima delle decisioni più importanti!
Gesù mette insieme pescatori con pubblicani, atei con credenti zelanti, progressisti con conservatori.
Anche te scegli la strada di Gesù!
Prima di prendere le decisioni importanti della vita …dedica un tempo sufficiente alla preghiera!
Gesù ti ispirerà la strada migliore da percorrere!”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *