Aggredito marocchino da un gruppo di indiani: intervengono i Carabinieri

Auto 112
Auto 112

L’intervento dei carabinieri questa volta è servito a fermare una violenza nei confronti di un cittadino straniero da parte di un gruppo sempre di stranieri. I  Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Latina individuavano ed identificavano SINGH D. indiano 20enne, sprovvisto di documenti ed in Italia senza fissa dimora, il quale nella serata del precedente 06.12.2015 unitamente ad altri connazionali attualmente irreperibili, invitati a cena da un convivente del denunciante, aggredivano violentemente a scopo di rapina El H.  marocchino 36enne che riuscito a guadagnare la fuga nelle campagne circostanti veniva soccorso dai Carabinieri avvisati sul 112 pronto intervento ed affidato alle cure dei sanitari dell’ospedale di Latina. La vittima, in caserma riconosceva immediatamente l’aggressore riferendo che la notte dell’agguato era stato rapinato di 200 euro e che da quel pestaggio aveva riportato 30 giorni di prognosi. L’indiano sottoposto a fermo veniva associato alla Casa Circondariale di Latina

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *