Aggredita una addetta delle pulizie al pronto soccorso del Goretti

Pronto soccorso

C’è stata un’aggressione all’interno del pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Gorettidi Latina dove la vittima  è unaddetta alle pulizie nel nosocomio del capoluogo pontino dove si è reso necessario anche l’intervento dei Carabinieri. I fatti sono accaduti intorno alle 10 di venerdì 9 agosto; ed è stata arrestata una donna di 28 anni di origini nigeriane, in Italia senza fissa dimora e richiedente asilo. La donna, secondo quanto ricostruito dai militari, si era recata al pronto soccorso; qui, “immotivatamente” è avvenuta l’aggressione con la 28enne che ha picchiato l’impiegata con mansioni di addetta al servizio di pulizie, percuotendole violentemente il capo contro un sostegno in ferro e colpendola ripetutamente con pugni alla testa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nor che sono riusciti a interrompere l’aggressione e a bloccare la giovane che ha opposto energica resistenza. La vittima, visitata in ospedale è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni.La 28enne è stata arrestata per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali e verrà giudicata con il rito direttissimo.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *