Carabinieri

Una donna, nella serata del 13 giugno, è entrata in un negozio del centro di Aprilia, ha minacciato con una pistola elettrica il proprietario, un 52enne cinese, e poi lo ha colpito con una scarica, con l’intento di farsi consegnare l’incasso della giornata. Tutto è accaduto intorno alle 21 e la rapina è stata sventata grazie alla pronta reazione della vittima e all’intervento dei carabinieri.  I militari sono riusciti a raggiungere tempestivamente il negozio riuscendo a bloccare la donna e a disarmarla. Si tratta di una 38enne originaria di Anzio, che dopo le formalità di rito è stato sottoposta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del giudizio per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui