Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Maenza hanno arrestato un cittadino del Bangladesh di 31 anni d che, al culmine di una violenta lite, dopo essersi armato di un coltello da cucina, ha accoltellato, con diversi fendenti un connazionale a Sonnino. Da una successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati due coltelli di 25 e 27 centimetri, di cui uno ricoperto da evidenti tracce ematiche. L’arrestato è accusato di lesioni gravissime ed è in attesa di giudizio direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui