Carabinieri

Una lite per futili motivi ha fatto si che i Carabinieri del Norm del Reparto Territoriale di Aprilia intervenissero, e hanno scoperto, una volta arrivati su luogo dell’incidente, che un ragazza di 21 anni, M. J., ha accoltellato il fratello convivente  con un coltello da cucina lungo 8 centimetri. Una volta che i militari hanno ricostruito l’accaduto, hanno eseguito l’arresto, mentre il ferito è stato trasportato in  ospedale per le cure del caso, dove i medici hanno dato una prognosi di 20 giorni salvo complicazioni. L’arma utilizzata veniva sottoposta a sequestro mentre l’arrestata verrà sottoposta al giudizio direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui