24 enne deve scontare ai domiciliari una condanna di cinque anni

Polizia

Deve scontare una pena di cinque anni e tre mesi, per reati contro la persona e per traffico di sostanze stupefacenti Federico Bresolin, 24enne di Cisterna, che ha ricevuto la notifica da parte della Polizia, ma essendo in compatibile con il regime carcerario e dell’incompatibilità con la madre che era stata vittima dei reati commessi dal figlio, il giovane è stato condotto ai domiciliari in casa dei propri nonni, che hanno offerto un domicilio al condannato. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale di Roma.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *