19enne a Latina condannato per stalking ed estorsione

Tribunale di Latina

E’ stato condannato un ragazzo di 19 anni a due anni e otto mesi di carcere per estorsione e stalking nei confronti di una donna di Latina con la quale aveva avuto una relazione. I fatti risalgono al mese di marzo scorso quando la vittima ha presentato una denuncia alla Polizia raccontando delle molestie, dei pedinamenti e in una occasione anche di un colpo infertole in viso per farsi consegnare del denaro ma in  caso contrario avrebbe raccontato al convivente della donna della loro relazione. Nella mattinata del 30 settembre il processo con rito abbreviato davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Giorgia Castriota.  A fronte di una richiesta di condanna a tre anni e due mesi di carcere avanzata dal pubblico ministero Daria Monsurrò, il gup, a conclusione della camera di consiglio, ha condannato l’imputato a due anni e otto mesi. Il ragazzo, assistito dall’avvocato Alessandro Farau, era detenuto ma il giudice lo ha scarcerato con gli obblighi di firma.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *